Una superlega tutta d’oro per i top club europei di calcio

A
A
A
di Redazione 29 Novembre 2016 | 14:40

Marco Bogarelli e Giuseppe Ciocchetti, rispettivamente presidente e direttore generale, hanno rassegnato le dimissioni, lasciando le cariche ricoperte in Infront Italy, Infront Group e in Wanda Sports Holding per intraprendere una nuova avventura professionale.

Dopo aver lasciato il suo incarico da presidente di Infront Italy, Marco Bogarelli è pronto ad abbracciare nuovi e ambiziosi progetti, su tutti quello di una nuova competizione europea per club. Lo ha confermato il diretto interessato in un’intervista esclusiva rilasciata ai microfoni de La Gazzetta dello Sport: “Uno dei miei progetti più importanti sarà la nuova competizione europea. Non chiamiamola Superlega perché darebbe il senso di una cosa fatta per i ricchi e i potenti. Questo torneo, invece, sarà meritocratico e aperto. Ho messo insieme diverse adesioni da parte delle leghe, perché il progetto mette al centro le leghe europee, in particolare l’Epfl, l’associazione che riunisce 25 prime divisioni del continente e che si è opposta all’accordo Uefa-Eca per la nuova Champions”.

La Serie A si è dissociata? 

“Credo che ci sia stato un misunderstanding. Ci si chiarirà, anche perché il mio business plan prevede il 250% di introiti in più per la vincente rispetto all’attuale format della Champions”.

E come pensa di ottenerlo?

“L’interesse del mondo della finanza è molto alto. Il modello di business, completamente diverso dal passato, attrarrà risorse in più. Parteciperanno alla competizione sei squadre per ciascuna delle 4 leghe top (Inghilterra, Germania, Spagna, Italia), in base alla classifica dei campionati, ma le leghe coinvolte saranno 25. Ci saranno i club migliori e le partite saranno spalmate su più prime serate, dal martedì al giovedì”.

Vuole dichiarare guerra all’Uefa?

“No, il mio piano è di fare tutto in armonia con l’Uefa. Ma una cosa è chiara: le leghe organizzeranno questa nuova competizione”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Il calcio europeo tira di meno

Mercati, calcio di partenza per l’European Football Index

Investimenti: ecco la criptovaluta dei campioni

NEWSLETTER
Iscriviti
X