La Cina droga il calcio: spesi 800 milioni in 2 anni e dopo Tevez si punta a Ronaldo

A
A
A
di Redazione 30 Dicembre 2016 | 10:01

La Chinese Super League è ormai ufficialmente il campionato calcistico più ricco del mondo. Dopo i 38 milioni di euro netti a stagione che lo Shanghai Shenua pagherà a Carlitos Tevez (che diventerà così il giocatore più pagato al mondo), ora sarebbe partito anche l’assalto a Cristiano Ronaldo, per il quale sarebbe pronta un’offerta da 150 milioni di euro all’anno per il giocatore e 300 milioni di euro per strappare il cartellino al Real Madrid. Lo ha rivelato il procuratore del portoghese, Jorge Mendes, in un’intervista a Sky Sport.

Dal 2014 a oggi i club della Chinese Super League hanno speso 800 di euro per rafforzare i propri organici. Hanno già preso la via della Cina giocatori affermati e ancora nel pieno della loro carriera come Oscar, Lavezzi, Guarin, Paulinho, Hulk, Gervinho e l’italiano Graziano Pellé.

Le spese dei club si inquadrano nell’ obiettivo dichiarato dal governo cinese nello scorso aprile attraverso un documento ufficiale: diventare una superpotenza del calcio mondiale entro il 2050.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X