La Champions brinderà con la birra per altri tre anni

A
A
A
di Raffaello Mascetti 3 Febbraio 2017 | 10:47

Heineken ha rinnovato per altri tre anni l’accordo con la Uefa per la sponsorizzazione della Champions League. La multinazionale olandese della birra continuerà così a essere partner ufficiale della massima competizione calcistica europea fino al 2021. Nell’accordo, che comprende anche i diritti per contenuti esclusivi legati al torneo continentale, è inclusa anche la sponsorizzazione per il triennio 2018-2020 della Supercoppa Uefa – il match secco che si disputa tra le squadre vincitrici della Champions e dell’Europa League.

Nessun dettaglio sulle cifre investite per il rinnovo.

Per Heineken, che è partner della Uefa sin dal 1994, questo tipo di sponsorizzazione gioca un ruolo importante per sostenere gli obiettivi di crescita a livello globale del suo brand e va ad affiancarsi alle altre partnership sportive e non solo, che la legano alla Formula1, alla Coppa del Mondo di Rugby, ma anche ai film di James Bond.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Dopo i sorteggi Champions Juve poco mossa in borsa

Scudetto a rischio e coppe incerte: la Juve sale, frena la Lazio in borsa

Anche il calcio europeo soccombe al Covid-19

NEWSLETTER
Iscriviti
X