Attenti alle polizze sui mutui, potrebbe capitarvi che…

A
A
A
di Lukas Frese 6 Febbraio 2017 | 08:39

Ahi, ahi. Ci risiamo. Le banche sono nel mirino per un comportamento non proprio lineare. Il quotidiano Libero, infatti, scrive che secondo quanto contenuto in un dossier riservatissimo di Bankitalia gli istituti di credito del Belpaese non restituirebbero, come dovuto, la quota parte del premio assicurativo ai loro clienti trattenendo il denaro nelle loro casseforti. Ecco cosa accadrebbe, secondo Libero che cita Bankitalia: se avete aperto un mutuo per l’acquisto di una casa e sottoscritto una polizza vita legata al finanziamento per l’acquisto della stessa abitazione, dovete fare molta attenzione. Sembra infatti che le banche italiane stiano perpetrando un comportamento scorretto a danno dei loro clienti, non restituendo la quota parte del premio assicurativo dovuta a quei consumatori che hanno estinto in anticipo una fetta del prestito.

Le norme dettate da Via Nazionale impongono che la restituzione della quota parte del premio assicurativo, scrive il sito www.diariodelweb.it. nel caso in cui il cliente riesca a estinguere anticipatamente una parte del prestito, debba essere obbligatoria e automatica. Ma evidentemente sono state considerate carta straccia, secondo www.ildiariodelweb.it, se Bankitalia ha deciso di chiedere all’Abi (l’Associazione bancaria italiana) di «sensibilizzare» le banche su una questione tanto delicata e se vice direttore generale dell’Abi, Gianfranco Torriero, a sua volta, ha ritenuto opportuno indirizzare una lettera ai banchieri italiani per tirar loro le orecchie.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, i vizietti della pandemia

Vaccinati in banca. E i consulenti finanziari?

Euro digitale, al via la sperimentazione dell’Abi

NEWSLETTER
Iscriviti
X