A bordo di mytaxi più di 8 persone su 10 preferiscono pagare via App

A
A
A
di Lukas Frese 28 Giugno 2017 | 11:22

Aggiornamenti, migliorie e novità: mytaxi, l’App per i taxi leader in Europa, sbarcata a Milano nell’aprile del 2015 e a Roma nel maggio 2016, diventa ancora più intuitiva e user-friendly grazie alla nuova interfaccia grafica, oggi ottimizzata e resa ancora più accattivante. E le novità non sono solamente relative al design della App, ma anche alle sue funzioni. È stata, infatti, aggiunta da poco l’opzione per pagare il proprio mytaxi anche attraverso il circuito American Express, oltre che con Visa, Mastercard, PayPal e carte prepagate.

“La possibilità di aggiungere diversi metodi di pagamento nella App, così da poter scegliere il preferito per pagare il proprio mytaxi direttamente dallo smartphone, è l’innovazione più apprezzata da parte dei nostri utenti” spiega Barbara Covili, General Manager di mytaxi Italia, “Sul totale delle corse effettuate a bordo di mytaxi, l’85% viene, infatti, pagata tramite App, mentre il restante 15% in contanti, opzione comunque garantita dalla piattaforma. Ciò dimostra come gli utenti aspettassero e fossero pronti ad utilizzare uno strumento come il nostro, in grado di innovare il settore.”

Oltre all’opportunità di memorizzare contemporaneamente nella App più carte di credito, è molto apprezzata dai passeggeri di mytaxi la possibilità di differenziarle in base alla finalità del viaggio. Ad esempio, nel caso di un business traveller, sarà utilissimo poter salvare oltre la carta di credito personale anche quella aziendale, senza dover aggiornare ogni volta i dati. Allo stesso modo, è possibile salvare i percorsi preferiti, come ad esempio la tratta casa-lavoro o ufficio-stazione, evitando all’utente la ripetuta digitazione di indirizzi abituali. Risparmiare tempo è infatti la prerogativa dell’utente tipo di mytaxi: un click per richiedere il taxi, una conferma per procedere col pagamento via App e qualche secondo d’attesa per ritrovarsi direttamente nella mail la ricevuta del viaggio.

E in un mondo in cui tutto è digitale, iperconnesso e soggetto ai feedback dell’utente, anche mytaxi fornisce al cliente l’occasione di valutare, su una scala che va da 1 a 5 stelline, la propria esperienza di viaggio sia in termini di professionalità dei tassisti che di qualità dei veicoli da loro utilizzati: “I nostri utenti sono soddisfatti dei mytaxisti e lo dimostrano lasciando recensioni e valutazioni sempre molto positive” aggiunge Barbara Covili, General Manager di mytaxi Italia “Basti pensare che, in Italia, il rating medio delle valutazioni sul servizio svolto è di 4,9 stelline su 5. Ogni giorno ci impegniamo per svolgere al meglio il nostro lavoro tenendo conto continuamente delle esigenze dei clienti e dei tassisti, migliorandoci costantemente per offrire loro un servizio di qualità, sempre più competitivo e in linea con i bisogni del nostro tempo, con l’obiettivo di portare anche un po’ di magia fra le nostre strade”.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Bce, tassi invariati. “Adeguamenti a dicembre”

Consulenti, ecco tutte le app che vi possono aiutare

Back to school: l’importanza dell’education finanziaria

NEWSLETTER
Iscriviti
X