Cellulare al volante, arriva la stangata: multe fino a 1.200 euro e ritiro immediato della patente

Automobilista avvisato…Si profila un giro di vite per le cattive abitudini al volante. In particolare per chi ha la cattiva abitudine di usare il cellulare durante la guida. Per chi non riesce a staccarsi da telefonate, chat e social network nemmeno in autostrada o nel traffico cittadino è infatti in arrivo una vera e propria stangata: sospensione della patente già alla prima infrazione e raddoppio delle multe fino a 1.282 euro.

Sono solo alcune delle novità in arrivo con un emendamento inserito dalla commissione trasporti della Camera alle modifiche dell’articolo 173 del Codice della Strada. Chi viene pizzicato per la prima volta rischia da 1 a 3 mesi di sospensione e una multa che va da 160 a 640 euro. Nel caso di una seconda infrazione dello stesso tipo si sale a una multa da 320 a 1.282 euro e una sospensione compresa tra 2 e 6 mesi.

A queste sanzioni sono poi da aggiungere le decurtazioni ai punti della patente, che nel caso del primo addebito sono 5, per salire a 10 a danno dei recidivi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!