Rottamazione cartelle, scadenza a fine mese

A
A
A
di Redazione 26 Luglio 2017 | 16:57

Entro lunedì 31 luglio i contribuenti che intendono perfezionare la definizione agevolata dei carichi affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2016 devono pagare la prima o unica rata del debito residuo comunicato loro. Si tratta della più nota “rottamazione delle cartelle”. Lo ricorda Fiscooggi.it, rivista telematica dell’Agenzia delle Entrate.

Il pagamento può essere effettuato o mediante domiciliazione sul conto corrente eventualmente indicato nella “dichiarazione di adesione” o tramite bollettini precompilati inviati dall’agente delle riscossione oppure presso gli sportelli di quest’ultimo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Legge di Bilancio 2019, ecco le principali misure del testo definitivo

Pace fiscale, come funziona la nuova rottamazione ter delle cartelle

Agosto, congelato invio cartelle e comunicazioni del fisco

NEWSLETTER
Iscriviti
X