Come controllare la propria storia contributiva con il Fascicolo previdenziale INPS

A
A
A
di Redazione 28 Luglio 2017 | 08:00

Cos’è il Fascicolo previdenziale

È un portale di accesso ai principali servizi messi a disposizione dall’INPS per l’utente.

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto a tutti i lavoratori, dipendenti pubblici e privati, italiani e stranieri, pensionati e persone che hanno presentato o devono presentare domanda di invalidità civile.

Come funziona

Tramite il fascicolo previdenziale del cittadino è possibile consultare, scaricare e stampare la documentazione relativa alla propria posizione contributiva, alle certificazioni sanitarie o reddituali e la corrispondenza inviata dall’Istituto.

Le funzionalità disponibili sono le seguenti:

  • stampa;
  • help;
  • comunicazioni telematiche (invio, lista comunicazioni) – banca dati per l’occupazione dei genitori;
  • anagrafica di dettaglio – informazioni anagrafiche di riepilogo;
  • provvedimenti Gestione Dipendenti Pubblici – visualizzazione dei provvedimenti emessi dalla Gestione Dipendenti Pubblici;
  • domande presentate di pensioni – visualizzazione delle lettere di accoglimento e rifiuto delle domande di pensione;
  • posizione assicurativa (estratto conto, segnalazione contributive, Gestione Separata, estratto conto integrato) – informazioni sulla propria posizione contributiva e strumenti per la gestione delle segnalazioni da inviare all’Istituto;
  • prestazioni:
    • pensioni del titolare (lista pensioni, anagrafica, dettaglio, deleghe, riscossione, deleghe sindacali, cambio ufficio pagatore);
      • informazioni sui rapporti di pensione;
    • pagamenti, richieste presentate, dichiarazioni reddituali, bonus 80 (decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66);
      • informazioni sui pagamenti ricevuti, sulle domande presentate e sulle campagne RED;
  • invalidità civile (certificato medico introduttivo, domande presentate, iter sanitario concluso) – informazioni sulle domande per le quali si è concluso l’iter sanitario e visualizzazione del certificato medico introduttivo e delle domande presentate;
  • decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze 21 settembre 2015;
  • INPS risponde – visualizzazione dei quesiti posti nel punto cliente informativo;
  • modelli (Certificazione Unica dal 2016, Certificazione Unica dal 2015 –  CUD unificato 2013-2014 –  CUDpensionati fino al 2012,  CUD assicurati fino al 2012, Certificato di pensione – OBIS/M, certificato fiscale professionisti, altre certificazioni fiscali) – visualizzazione dei relativi modelli;
  • cessione del quinto – informazioni sui piani di cessione del quinto attivi;
  • Cassetta postale online – visualizzazione della documentazione spedita all’utente.

Per accedere al servizio online è necessario essere in possesso di codice fiscale, PIN dispositivo o SPID.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Tasse, parte il “Giro dei Tributi”

Family Act, cambiano le norme sui figli a carico

Rendiconti e contributi: io non ci sto!

NEWSLETTER
Iscriviti
X