Zurigo resta la città più cara al mondo, a Milano stipendi inadeguati

A
A
A
di Luca Spoldi 29 Maggio 2018 | 11:13

Milano cara ma il potere d’acquisto è scarso

Una ricerca del Chief Investment Office di Ubs Global Wealth Management ha messo a confronto i prezzi e i salari di 77 città nel mondo, incluse due città italiane, Milano e Roma. Nel dettaglio, Milano risulta essere la settima città più cara al mondo, ma per potere di acquisto è al 33esimo posto (indice al 68,3), in coda a quasi tutte le città europee (peggio fanno solo Lisbona e Atene) e ben al di sotto dell’altra città italiana analizzata nello studio, Roma, che si attesta al 18esimo posto (indice all’88,1).

Salari restano relativamente bassi

A pesare a sfavore del capoluogo lombardo, segnala la ricerca dell’istituto elvetico, è il costo della vita a fronte di salari medi relativamente più bassi rispetto a città altrettanto costose. Per salari lordi Milano si posiziona inafatti solo al 27esimo posto con un indice di 65,2, davanti a Bruxelles, Barcellona, Madrid, Lisbona e Atene. Roma è invece al 22esimo posto con un indice del 72,2. Al netto delle imposte la situazione si fa ancora più problematica per Milano, che cala al 33esimo posto con un indice del 59,5, mentre Roma scende al 27esimo posto, con un indice del 65,9.

Zurigo si conferma la città più cara al mondo

Più in generale, Zurigo si conferma in cima alla lista delle città più costose del mondo, seguita dalla connazionale Ginevra. Tuttavia, l’indice del potere d’acquisto segnala chiaramente che si cominciano a vedere concorrenti forti da olteroceano: nella top ten, infatti, restano soltanto tre città europee, che hanno tutte perso terreno rispetto all’edizione precedente, pubblicata nel 2015.

Cittadini d’Europa e Nord America con più potere d’acquisto

In compenso i cittadini delle metropoli europee e nordamericane restano quelli col potere d’acquisto più elevato in termini assoluti. Manama (capitale del Bahrein) e Hong Kong sono gli unici centri non transatlantici presenti nella top ten. Infine, le capitali finanziarie globali New York e Londra occupano rispettivamente il decimo e il 23esimo posto.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Da Deutsche Bank il il rapporto annuale sul costo della vita in 50 città del mondo

Europa, lavoratori italiani tra i più poveri: potere d’acquisto troppo basso

Compensi e consumi, se il Sud Italia si scopre più ricco del Nord

NEWSLETTER
Iscriviti
X