Crescita economica rallenta e la manovra 2019 non la aiuterà significativamente

A
A
A
di Luca Spoldi 12 Novembre 2018 | 16:01

Ocse: superindice rallenta

L’economia mondiale continua a crescere, ma meno di prima: lo conferma l’Ocse, il cui “superindice”, il Composite leading indicators (Clis), a subito in settembre un calo dello 0,13% su base mensile e dello 0,82% su base annua. Per l’Italia in particolare lo stesso indicatore ha segnato un calo mensile dello 0,08% e su base annua dello 0,75%.

Istat: manovra aumenterà peso imposte su piccole imprese

A pesare ulteriormente su un quadro che già va facendosi incerto da qualche tempo sono anche le indicazioni giunte dall’audizione odierna dell’Istat sulla manovra di bilancio 2019 presentata dal governo italiano. A fronte della proclamata riduzione delle imposte l’Istat stima un aggravio medio d’imposta del 2,1% (aggravio che appare destinato a essere maggiore per le imprese sotto i 10 dipendenti), dovuta agli effetti negativi legati all’abrogazione dell’Ace e alla mancata proroga dei maxi-emendamenti solo in parte compensati dall’introduzione della “mini-Ires”.

Reddito di cittadinanza costa più di quel che rende

Non solo: il reddito di cittadinanza, se venisse a costare 9 miliardi di euro (lo 0,5% del Pil, ndr) produrrebbe secondo Istat una crescita del Prodotto interno lordo (Pil) dello 0,2%, o al massimo dello 0,3%, con un moltiplicatore dunque inferiore all’unità e pari al massimo a 0,6 volte la spesa. L’ipotesi appare in linea con il modello macroeconometrico utilizzato dall’Istat che prevede un incremento del Pil dello 0,7% per ogni 1% di maggior spesa pubblica (un effetto benefico destinato peraltro a svanire nell’arco di un quinquennio). Il tutto, aggiunge l’Istat, sempre se non aumenteranno nel frattempo i tassi d’interesse a breve termine.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, la Commissione Europea taglia stime crescita

Asset allocation, frena la crescita Usa: ecco cosa fare secondo Integrae Sim

Investimenti: ecco i tre temi cruciali da monitorare nei prossimi mesi

NEWSLETTER
Iscriviti
X