Bezos divorzia, rimarrà l’uomo più ricco al mondo?

A
A
A
di Luca Spoldi 9 Gennaio 2019 | 17:44

Jeff e Mackenzie Bezos divorzieranno

Anche i ricchi piangono, specie quando un amore finisce e si passa alle pratiche di divorzio. A far scalpore in queste ore è la notizia della separazione, dopo 25 anni di matrimonio e 4 figli, di Jeff Bezos dalla moglie Mackenzie. “Abbiamo deciso di divorziare e continuare le nostre vite come amici. Ci riteniamo estremamente fortunati a esserci incontrati” ha subito voluto precisare su Twitter il fondatore e principale azionista di Amazon.

25 anni e 4 figli insieme

MacKenzie Bezos era stata una delle prime dipendenti di Amazon: i due si erano conosciuti nel 1992 quando Jeff era vicepresidente del hedge fund De Shaw & Co e MacKenzie era in cerca di lavoro. Sei mesi dopo, nel 1993, si erano sposati, poi l’anno successivo Jeff aveva fondato il colosso dell’e-commerce che a Wall Street capitalizza 810 miliardi di dollari.

Jeff perderà il titolo di uomo più ricco al mondo?

Secondo molti commentatori col divorzio Jeff, che pure ha precisato come di vedere “un meraviglioso futuro davanti a noi come genitori amici, partner in imprese e progetti e come individui che perseguiranno le proprie imprese e progetti” rischia di perdere il titolo di uomo più ricco del mondo.

Un patrimonio di 136,8 miliardi

Attualmente, secondo la classifica Forbes in tempo reale, Jeff Bezos possiede una ricchezza personale valutata in 136,8 miliardi di dollari che supera ampiamente quelle di Bill Gates, fondatore e principale azionista di Microsoft che possiede “solo” 94,7 miliardi di patrimonio personale, e Warren Buffett, il “guru di Omaha” che può vantare un patrimonio di 80,8 miliardi di dollari. Chissà se da qui a fine anno le posizioni non si rovesceranno?

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Amazon mette le ali alle criptovalute ma Tether e Binance remano contro

Mercati: Bezos cede il comando di Amazon

Certificati: come sfruttare Amazon e la scalata di Bezos alle rinnovabili

NEWSLETTER
Iscriviti
X