Usa: ricchi sempre più ricchi secondo uno studio della Fed

A
A
A
di Luca Spoldi 28 Maggio 2019 | 17:38

Ricchi sempre più ricchi negli Usa

Secondo un recente studio condotto da ricercatori della Federal Reserve, la distribuzione della ricchezza delle famiglie negli Usa è diventata ancora più sproporzionata negli ultimi decenni. A fine 2018 al 10% più ricco delle famiglie statunitensi appartieneva infatti il 70% di tutta la ricchezza degli Stati Uniti, rispetto al 60% segnato a fine 1989.

Ricchezza in mano a sempre meno persone
Lo studio rileva che la percentuale di ricchezza che appartiene all’1% più ricco è salita dal 23% al 32% nello stesso periodo. Per essere ancora più espliciti, i ricercatori della Fed spiegano che l’incremento di ricchezza del 10% più ricco di popolazione negli Usa è dovuto alla coorte che ha registrato il maggiore incremento di concentrazione di attività,

Poveri sempre più poveri

La percentuale di ricchezza detenuta dal più ricco 10% della popolazione è salita dal 55% al 64% dal 1989 ad oggi, ma la quota di ricchezza detenuta dal primo 1% di popolazione è salito ancora di più in proprozione. Aumenti che sono per contro rispecchiati da cali di ricchezza per le famiglie tra il 50esimo e il 90esimo percentile della distribuzione della ricchezza, ossia dalla classe media e dalle classi più povere della popolazione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Jackson Hole, parola a Powell

Banche centrali, il rischio dell’impotenza

Tassi ufficiali Usa: per Ubs resta possibile primo calo

NEWSLETTER
Iscriviti
X