Von Der Leyen: 2.400 miliardi di euro contro la crisi

A
A
A
di Luca Spoldi 27 Maggio 2020 | 16:44

Von Der Leyen presenta proposte Commissione Ue

Dopo le copiose anticipazioni, la proposta della Commissione Ue annunciata dalla presidente Ursula Von Der Leyen di fronte alla sessione plenaria del Parlamento Europeo, centra e forse supera persino le attese, a beneficio delle borse di tutta Europa, che hanno raggiunto i massimi della seduta poco dopo che è stato diffuso il testo ufficiale dell’intervento.

Next Generation EU e nuovo bilancio pluriennale

La Von Der Leyen ha infatti sottolineato come la Commissione Ue proponga “un nuovo strumento di recupero, denominato Next Generation EU, per un valore di 750 miliardi di euro” (il cosiddetto “Recovery Fund” che per 500 miliardi erogherà sovvenzioni a fondo perduto e per 250 miliardi prestiti a lunga scadenza), ma non solo. La Commissione propone infatti un “rinnovato bilancio a lungo termine della Ue da 1,1 trilioni di euro”.

In tutto dalla Ue 2.400 miliardi contro la crisi

Nel complesso i fondi dei due strumenti, Next Generation EU e nuovo bilancio pluriennale europeo, ammontano a 1.850 miliardi di euro in base alle proposte odierne della commissione che ricorda come tali fondi si andrebbero ad aggiungere “alle tre reti di sicurezza di 540 miliardi di euro di prestiti, già concordate dal Parlamento e dal Consiglio Europeo”. “In breve, ciò porterebbe i nostri sforzi di recupero a un totale di 2,4 trilioni di euro”, ha concluso la Von Der Leyen.

Il fragoroso silenzio dei “no euro” di tutta Europa

Nell’attesa di vedere se le richieste della Commissione Ue otterranno il gradimento da parte di tutti gli stati membri, si ode un fragoroso silenzio da parte di tutti quegli esponenti “no euro” che in vari paesi, Italia compresa, avevano finora urlato contro l’incapacità della Ue stessa ad elaborare risposte adeguate alla difficoltà che l’economia del vecchio continente sta affrontando a causa della crisi scatenata dalla pandemia da Covid-19 e dai lockdown adottati da quasi tutti i paesi per ridurre il bilancio in termini di perdite di vite umane.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

L’allarme di Deloitte sul calcio: i 20 top club perderanno 2 miliardi di euro di entrate. In Italia, Juventus prima per ricavi

Covid-19, la variante inglese colpisce anche le reti

Cristiano Ronaldo positivo al Covid-19. E in Borsa la Juventus ne risente

NEWSLETTER
Iscriviti
X