Ricavi, la serie B inglese batte quella italiana 2 a 1

A
A
A
di Alessandro Rossi 10 Settembre 2014 | 07:26

Circa 590 milioni di introiti complessivi per gli inglesi contro i 275 milioni italiani. Il gap maggiore nella vendita delle magliette

IL CONFRONTO IMPIETOSO – 243 mila contro 28 mila. E’ la differenza delle maglie vendute dalla squadre di calcio di serie B inglese e italiano. Il rapporto diventa ancora più impressionante se il dato diventa quello della media per squadra: in Inghilterra una squadra di Championship vende circa 10 mila magliette, mentre in Italia la media è di sole 727 casacche all’anno. I dati diventano ancora più impressionanti se si confrontano tutte le altre fonti di ricavi. L’affluenza media nella serie B inglese raggiunge quasi 18 mila spettatori per gara mentre in Italia supera di poco le seimila unità. I ricavi da diritti televisivi si attestano sui 3 milioni di euro in Italia, mentre in Inghilterra sono di poco più di 16 milioni di euro. Il totale dei ricavi della Championship è di 590 milioni di euro contro i 275 milioni italiani.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X