Enel al test della resistenza statica di lungo termine

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 4 Maggio 2017 | 18:30

Enel sta testando in zona 4,50 euro la resistenza statica di lungo termine, un ostacolo che potrebbe essere presto oltrepasato visto anche l’incremento degli scambi e il fatto che i principali indicatori tecnici non sono ancora entrati in territorio di ipercomprato. In quest’ottica il successivo target è individuabile sul grafico weekly in zona 4,86, top di inizio maggio del 2011.

Per contro, l’eventuale mancato superamento di quota 4,50 e il successivo probabile ritracciamento al di sotto del supporto statico di breve termine a 4,40 (stop loss da adottare) potrebbe innescare un trend ribassista con obiettivo in zona 4,20 euro.

Da inizio anno il titolo Enel segna un rialzo del 7,1% e vanta un rendimento del dividendo del 4 per cento.    G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Enel

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati finanziari, ecco i livelli tecnici da monitorare su indici, valute e commodity

Mercati, Fib, Dax ed EuroStoxx 50 ancora in stand-by

Il Fib alle prese con la media mobile a 25 giorni

NEWSLETTER
Iscriviti
X