Il Dax prova il rimbalzo e supera il quarto target al rialzo

A
A
A
di Finanza Operativa 10 Maggio 2017 | 08:00

Prove di rimbalzo ieri per il future sul Dax scadenza giugno che tuttavia si mantiene sotto area 12.800 punti. Rimane però sempre aperto il gap up tra 12.114 e 12.271 punti. Nel dettaglio, dopo un avvio a 12.714 e un minimo a 12.710, il derivato è risalito fino a quota 12.792 punti, chiudendo a quota 12.752 punti. La rottura di 12.720 ha così fatto scattare i long e portato a superare il quarto obiettivo al rialzo a 12.780 punti. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 12.368 punti e vale ancora da supporto, mentre lo Stocastico ha già tagliato al ribasso la  propria trigger line ma resta in zona di ipercomprato.
La tenuta di area 12.750 punti avrebbe come target successivi 12.765, 12.780 e 12.800 punti. Quindi eventualmente a 12.815, 12.830, 12.850, 12.870, 12.885 e 12.900 punti. Per contro, la violazione di 12.730 riprirebbe spazi di flessione in direzione di 12.715 e 12.700; poi 12.680, 12.660, 12.640, 12.620 e 12.600; quindi a 12.580, 12.560, 12.545, 12.530, 12.515 e 12.500 punti.  M.M.
Ger30Jun17Daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X