Azioni, prospettive solide per l’Eurozona e ritorno degli investitori esteri

A
A
A
di Finanza Operativa 11 Maggio 2017 | 17:00

A cura di P. Moonen, Strategist Multi-Asset e V. van Nieuwenhuijzen, Head of Strategy, NN IP

Nel breve periodo, consideriamo la vittoria di Macron come un fattore positivo per i mercati e riteniamo che gli asset legati alla crescita dell’Europa – come l’azionario – siano ben posizionati per poter trarre vantaggio da questo evento. Tale esito, rimuovendo il fattore di rischio maggiore visibile ai mercati, consente agli investitori di concentrarsi nuovamente sulla forza dei fondamentali.

Il rischio politico era una delle preoccupazioni principali degli investitori per quest’anno, considerata la lunga serie di appuntamenti elettorali e l’esito vittorioso per i populisti nel Regno Unito e negli Stati Uniti nel 2016. Questa incertezza ha mantenuto il premio al rischio dell’azionario Eurozona a livelli elevati (2% sopra quello degli Stati Uniti). Ora pensiamo che questo premio al rischio diminuirà, portando a una sovraperformance dell’azionario dell’Eurozona rispetto a quello del resto del mondo.

Ovviamente, l’esito delle elezioni francesi non era totalmente inatteso e questo ha limitato il rimbalzo di breve termine, anzi, ha addirittura portato a qualche presa di profitto (buy the rumor, sell the fact), ma le prospettive di medio periodo sono solide.

Infatti, con l’economia europea che sta assistendo alla più forte ripresa dal 2010 e con gli utili che dovrebbero salire a un forte ritmo a doppia cifra nel 2017 il futuro dell’azionario europeo sembra roseo. L’attuale stagione degli utili è una delle migliori fra le ultime dieci, i dati macro suggeriscono una ripresa sostenibile e, dal punto di vista comportamentale, non notiamo un eccessivo ottimismo fra gli investitori. A nostro avviso, potremmo assistere a un rinnovato interesse da parte degli investitori extra europei nei confronti dell’azionario dell’Eurozona. L’Eurozona è dunque la regione che privilegiamo per quanto riguarda l’azionario.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Acea a Stellantis

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Telecom

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Anina a Wiit

NEWSLETTER
Iscriviti
X