Poste Italiane prossima al test della resistenza statica di medio periodo

A
A
A
di Finanza Operativa 11 Maggio 2017 | 18:30

Poste Italiane prosegue nel recupero conferndo la tenuta del supporto dinamico ascedendente di medio periodo al momento coincidente in zona 6,30 euro con le medie mobili a 21 e 50 sedute. Un movimento che sta riportando il titolo al test del resistenza statica, anch’essa di medio termine, posta a ridosso dei 6,50 euro, livello oltre il quale i corsi avrebbero poi la strada spianata (dopo una probabile ed eventuale fase laterale di consolidmanto di breve periodo) verso quota 6,80 in prima battuta e in seguito verso l’area compresa tra i 6,95 e la soglia dei 7 euro.

Di fondamentale importanza però posizionare uno stop loss a 6,30. Da sottolineare poi che al momento il titolo vanta un rendimento del dividendo del 6,06 per cento.     G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Poste italiane

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: colpo di reni per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future in stand-by

Petrolio, dall’Opec nessun cambiamento. I target price e gli Etc

NEWSLETTER
Iscriviti
X