L’oro supera la trendline discendente. I prossimi target e gli Etc long a Piazza Affari

A
A
A
di Finanza Operativa 16 Maggio 2017 | 16:30

L’oro prova a rialzare la testa in scia al nuovo indebolimento del dollaro. Il prezzo spot del metallo ha oltrepassato a 1.232 dollari per oncia la trendline discendente che dalla seconda metà del mese scorso bloccava i tentativi di recupero. Certo, per un ulteriore credibile allungo saranno essenzialei nuove conferme, a cominciare dall’incrocio al rialzo a  delle medie mobili a 21 e 50 sedute, al momento coincidenti a quota 1.246. Tuttavia, un primo importante passo è stato compiuto e, in quest’ottica, oltre questo primo target i successivi sono individuabili in zona 1.254/1.260.

Di fondamentale importanza però la tenuta di quota 1.227 (stop loss), livello al di sotto del quale si profilerebbe una correzione con obiettivi in zona 1.220/1.214 dollari per oncia.

Al rialzo sull’oro, nel complesso, a Piazza Affari è disponibile una serie di Etc: Etfs Eur Daily Hedged Gold, l’Etfs Physical Gold, Etfs Gold Bullion Securities, Etfs Gold, Lyxor Etn Gold, Etfs Daily Leveraged Gold, Etfs 3x Daily Long GoldSg Etc Gold +3x Daily Lever CollateralBoost Gold 3x Leverage Daily.   G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
oro
 
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, petrolio Brent: ecco fino a dove può arrivare e gli Etc a Piazza Affari

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future mostrano il fiatone

Mercati, Ftse Mib: prima o poi dovrà fare i conti con i gap ancora aperti

NEWSLETTER
Iscriviti
X