Borse incerte

A
A
A
di Redazione 10 Febbraio 2009 | 08:09
L’attenzione dei mercati è rivolta al piano di salvataggio, che verrà presentato oggi alle 17.00 italiane. Male l’apertura dell’ Europa, con l’Eurostoxx 50 che alle 9 perde già oltre un punto percentuale.Crollo notturno dell’Euro a 1,28 dollari e 117 yen. Obbligazionario stabile.

Seduta contrastata ieri per la piazza di New York con l’indice S&P 500 in rialzo dello 0,15% ed il Nasdaq Composite invariato.

I mercati statunitensi hanno iniziato a spostare la loro attenzione verso il piano di salvataggio del sistema bancario che dovrebbe venire presentato oggi alle 17 e che ha dato slancio ieri a tutto il settore finanziario.

In negativo l’indice Nikkei 225 che scende dello 0,29% con un  mercato compresso fra le aspettative positive provenienti dagli Sati Uniti ed i timori legata alla Russia.

Sembra infatti che varie banche regionali ed altri prenditori russi abbiano problemi a far fronte al debito estero per una cifra pari a circa 400miliardi di dollari. Il governo di Mosca per ora fa orecchie da mercante e non vuole intervenire a sostegno gettando molta preoccupazione sui mercati.

L’Eurostoxx 50 alle 9 perde già l’1,3%.

I timori russi vanno però a pesare profondamente sull’euro che durante la notte ha subito forti flussi di vendite contro un po’ tutte le valute; il dollaro arriva a sfiorare 1,28 e lo yen torna oltre 117. In mattinata la moneta unica mostra comunque qualche segno di ripresa.

Mercato obbligazionario stabile con il bund future in area 121,75.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Agenda del 14 ottobre

Agenda del 6 ottobre

Agenda del 16 Ottobre

NEWSLETTER
Iscriviti
X