Robotica, produttività e costi in calo. L’Etf per sfruttare il settore a Piazza Affari

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 20 Giugno 2017 | 09:30

Produttività. Questa la parola d’ordine senza la quale non si crea crescita”. A farlo notare è Massimo Siano, Head of Southern Europe di  ETF Securities che spiega come, in tal senso, “la robotica e l’automazione stanno rapidamente rivoluzionando ogni aspetto del nostro lavoro e della nostra vita e i progressi tecnologici hanno reso i robot in grado di realizzare compiti estremamente sofisticati e delicati e di lavorare fianco a fianco con gli umani per accrescere la produttività“. Al contempo – tiene poi a sottolineare Siano –  i loro costi sono in fase di diminuzione.

In quest’ottica, secondo Etf Securities, il settore della robotica e automazione dovrebbe registrare una crescita nel lungo termine con l’incremento della domanda per usi sia industriali che di consumo. Il principale settore ad adottare robot continuerà a essere quello della produzione manifatturiera.

I fattori chiave di questo megatrend della robotica e automazione non sono difficili da capire: “ci troviamo – afferma Siano – davanti a numerose sfide importanti, dall’invecchiamento della popolazione, all’inquinamento, alla scarsità delle risorse. La robotica e l‘automazione promettono di affrontare molti di questi problemi, consentendo miglioramenti sulla produttività che rafforzeranno il progresso umano per molti anni”.

L’interesse per la gamma di ETP tecnologici di ETF Securities ha registrato un’accelerazione nel corso di quest’anno: “gli AUM dei nostri ETF su sicurezza informatica e robotica&automazione sono aumentati del 233% e del 184% rispettivamente nel 2017 (dati all’8 giugno 2017), segnando 12 settimane consecutive di afflussi”.

“Riteniamo – sostiene inoltre Siano – che nel lungo periodo l’esposizione ai megatrend della robotica e della sicurezza informatica potrà permettere di ottenere performance elevate perché questi due settori sono parte di una rivoluzione enorme. A maggio, i ricavi nel settore tecnologico americano hanno superato le attese e l’84% delle compagnie che operano nel campo tecnologico, uno dei più forti all’interno dello S&P 500, ha fatto meglio di quanto si potesse prevedere “.

Il ROBO Global® Robotics and Automation ETF di ETF Securities, lanciato a ottobre 2014 in partnership con ROBO-GLOBAL® ha visto afflussi per 272 milioni di dollari americani nel 2017 e l’AUM ha superato la soglia dei 537 milioni di dollari americani. Il prodotto è stato il primo ETF in Europa sull’industria globale della robotica&automazione, offrendo agli investitori accesso semplice, liquido ed economico al megatrend in rapida evoluzione della robotica. Il mercato della robotica e automazione a livello globale varrà oltre 1.2 trilioni di dollari americani entro il 2025.

ETF Securities nel 2015 ha poi lanciato, in partnership con ISE ETF Ventures, il primo ETF in Europa sulla sicurezza informatica, l’ETFS ISE Cyber Security GO UCITS ETF. Il prodotto fornisce accesso a un paniere diversificato globale di società focalizzate sulla sicurezza informatica, suddivise per capitalizzazione sub-industry, di Paese e di mercato. I recenti attacchi informatici ransomware hanno fortemente aumentato l’attenzione verso il settore della sicurezza informatica e l’AUM dell’ETF è pari in questo momento a 257 milioni di dollari americani. Secondo le stime, fra il 2017 e il 2021 verrà speso un trilione di dollari americani in prodotti e servizi di sicurezza informatica.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Da Ubs AM, nuovi indici low carbon sulla gamma di ETF azionari SRI

Etf, cresce la proposta Sri targata Amundi

Etf e fondi, un solido inizio d’anno

NEWSLETTER
Iscriviti
X