Il Fib rimbalza dal supporto statico. I prossimi obiettivi

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 21 Giugno 2017 | 17:30

Rimbalzo tecnico dopo il test del supporto statico di breve-medio periodo posto a ridosso dei 20.500 punti. Questo il movimento del Fib, il future con scadenza settembre legato all’indice Ftse Mib, tornato oggi a incrociare al rialzo la media mobile a 21 giorni al momento passante per 20.860 punti. Una dinamica che ha buone chance tecniche per proseguire, data anche l’ampia distanza dei principali indicatori dalla zona di ipercomprato.

In quest’ottica, dal punto di vista operativo, i prossimi obiettivi del derivato sono individuabili in prima battuta nell’area compresa tra 21.125/21.185 punti e in seguito a 21.380 top dello scorso maggio. Per contro, l’eventuale ritorno al di sotto dei 20.660 punti provocherebbe una nuova discesa verso l’area 20.600/20.500 prima e 20.200 poi.     G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Fib
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati finanziari, ecco i livelli tecnici da monitorare su indici, valute e commodity

Mercati, Fib, Dax ed EuroStoxx 50 ancora in stand-by

Il Fib alle prese con la media mobile a 25 giorni

NEWSLETTER
Iscriviti
X