Mifid II, Kempen si farà carico dei costi di ricerca in materia di investimenti

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 22 Giugno 2017 | 10:55

In base al nuovo pacchetto di misure legislative varato dall’Unione europea per disciplinare i mercati finanziari, la cosiddetta MiFID II, Kempen Capital Management deve decidere se retrocedere alla clientela il costo della ricerca esterna per gli investimenti: partecipanti ai fondi e mandati di gestione. Kempen ha deciso di assumersi i costi di ricerca esterna in materia di investimenti. Anche se in futuro questi costi potranno essere ricaricati sul cliente in base a parametri rigidi, Kempen ha deciso che dal 2018 si farà carico dei costi inerenti all’analisi esterna sugli investimenti.
La MiFID II prevede che i costi specifici sostenuti per la ricerca esterna in materia di investimenti devono essere resi trasparenti e facilmente individuabili. In base all’attuale prassi, i costi di analisi e negoziazione sono inglobati in una commissione unica, il costo che il cliente paga per la transazione. Separare i costi sostenuti per la ricerca esterna sugli investimenti, un concetto noto nel settore con il nome di ‘unbundling’, dovrebbe aumentare la trasparenza nella struttura dei costi dell’investimento.
Lars Dijkstra, Chief Investment Officer, ha dichiarato: ‘Siamo favorevoli a qualsiasi decisione che porti a una maggiore trasparenza ed efficienza del settore finanziario. Kempen ha sempre investito molto nella qualità e quantità del suo sistema di ricerca in-house perché ci rende meno dipendenti dai fornitori esterni di servizi di ricerca. Naturalmente continueremo a collaborare anche in futuro con un gruppo di fornitori di servizi di ricerca sugli investimenti selezionati e rinomati per la qualità.’

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

[REVIEW] Kempen lancia un nuovo fondo sull’high yield

Inasprimenti monetari, a Jackson Hole la risposta

Kempen Capital Management si rafforza con Iglesias del Sol

NEWSLETTER
Iscriviti
X