IntesaSanpaolo, probabile consolidamento prima di un nuovo allungo

A
A
A
di Finanza Operativa 28 Giugno 2017 | 16:30

IntesaSanpaolo ha di recente oltrepassato a quota 2,65 euro la trendline discendente che dalla seconda settimana del mese scorso bloccava i tentativi di recupero del titolo e, allo stesso livello, i corsi hanno incrociato al rialzo la media mobile a 50 sedute. Un movimento che ha apreto un gap rialzista e spinto però il titolo in zona di ipercomprato tecnico. Possibile, di conseguenza, una breve fase laterale di consolidamento a ridosso dei 2,75 euro, probabilmente propedeutica a un ulteriore allungo verso quota 2,90, top dello scorso maggio.

Di criciale importanza però posizionare uno stop loss a 2,70 euro, supporto di breve al di sotto del quale si profilerebbe la chiusura del suddetto gap e il ritorno dei corsi a 2,65 prima e poi, eventualemente, in area 2,50.       G.R.

Clicca sul grafico per inrandirlo

intesa

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, elezioni tedesche: Euro ai minimi e Dax in affanno

Mercati: Fib al test di una resistenza cruciale

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx future verso un prossimo test dei top

NEWSLETTER
Iscriviti
X