Le magnifiche 10 sopra i 300 billion

A
A
A
di Finanza Operativa 28 Giugno 2017 | 19:00

Da inizio anno il Nasdaq ha nettamente sovraperformato gli altri principali indici statunitensi, arrivando quasi a “doppiarli”. L’indice tech per eccellenza segna infatti un +15,6% quest’anno, contro il +8,4% del Dow Jones Industrial e il +8,9% dell’S&P500. In realtà, questi rialzi, per un euro-investitore sono purtroppo molto più contenuti a causa dell’andamento del cambio euro/dollaro: +7,5% circa in euro per il Nasdaq, +1% e +1,2% circa per Dow Jones ed S&P500.
Interessante però vedere come si è ottenuta questa performance per il Nasdaq. Chartoftheday ha stilato infatti una classifica delle società Usa ordinate per capitalizzazione di mercato, con i dati aggiornati al 27 giugno. Ve ne sono 10 con una market cap superiore ai 300 miliardi di dollari (vedi immagine sotto). Di queste, sei appartengono al settore internet, ma occupano anche i primi cinque posti della classifica: Apple (750 mld $), Alphabet (656 mld), Microsoft (534 mld), Amazon (467 mld) e Facebook (434 mld). Quindi Alibaba (358 mld) all’ottavo posto. Tutti con rialzi stellari: la meno performante è stata Facebook, che ha messo a segno “solo” un +38 per cento….
Gli intrusi? La old economy! Berkshire Hathaway, la holding di Warren Buffett (414 mld al sesto posto), Johnson & Johnson (364 mld), Exxon Mobil (344 mld) e Jp Morgan Chase (313 mld). L’unico titolo in negativo tra i primi 10 è stata Exxon.  M.M.
300bln
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Le aziende di successo nell’era del Covid, da PayPal a Taiwan Semiconductor

Non dimentichiamo l’Europa durante le elezioni americane

Osmani (Martin Currie): “Titoli FAANG sopravvalutati, a parte Amazon”

NEWSLETTER
Iscriviti
X