Report Operativo: monitoraggio posizione su UniCredit

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 30 Giugno 2017 | 18:30

Unicredit assume un’impostazione positiva a partire dallo scorso dicembre 2016, ben delineata dal supporto dinamico che passa attualmente a quota 14,80 euro. Nel breve periodo il titolo ha attraversato una fase di consolidamento del prezzo tra i 14,80 e i 17,20 euro per azione, con massimi e minimi lievemente decrescenti a partire dalla metà di maggio 2017. La tenuta del supporto a 15,30 euro e il ritorno del prezzo a ridosso di 16,40 euro (resistenza statica di brevissimo termine) facevano pensare alla possibile ripresa del trend positivo di fondo.

Per questo motivo, nel Report Operativo n°195 mandato lunedì 26 giugno ai nostri clienti si suggeriva di posizionarsi in acquisto sul titolo Unicredit in caso di breakout dei 16,40 euro, con stop loss sotto 15,99 euro e obiettivo 17,25 euro. Il segnale di acquisto è scattato martedì 27 giugno quando il prezzo ha debordato leggermente sopra la resistenza proprio di un tick, segnando un massimo intraday a 16,41 euro. Dopo qualche esitazione Unicredit è salita con decisione nella seduta di ieri confermando il breakout di 16,41 euro e raggiungendo un massimo a 16,87 euro, e anche oggi continua il movimento ascendente che la porta a ridosso dei 17 euro con un massimo a 17,02. Siamo in profitto lordo del +3,6% e manteniamo con obiettivo 17,20/25 euro inserendo subito l’uscita in take profit se il prezzo dovesse arretrare sotto 16,55 euro, livello al quale bloccheremo un profitto minimo del +0,8% in modo tale da non rischiare più nulla coprendo anche tutti i costi dell’operazione.

Puoi ricevere il Report Operativo di XTraderNet al prezzo per l’abbonamento trimestrale di 245 euro oppure al prezzo di 95 euro per un mese. Per ulteriori informazioni visita la pagina dedicata o mandaci una mail qui (report@finanzaoperativa.com).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Sartorelli (Siat): “S&P 500, ecco i livelli di Vix e Call/Put ratio da monitorare”

Ftse Mib alle prese con una “black spinning top”

Candela white spinning top per il Ftse Mib

NEWSLETTER
Iscriviti
X