EuroStoxx50 ad alta volatilità: raggiunti i primi target al rialzo e al ribasso

A
A
A
di Finanza Operativa 3 Luglio 2017 | 09:00

Alta volatilità e nulla di fatto per il future sull’EuroStoxx 50 scadenza settembre che resta al di sotto del canale discendente di medio termine in cui era inserito da aprile. Nel dettaglio, dopo un avvio a 3.452 e un top a 3.481, il derivato è tornato fino a 3.424, chiudendo a 3.452 punti. La rottura di 3.470 ha così fatto scattare i long e portato al primo target a 3.480, mentre con la successiva violazione di 3.445 gli short hanno permesso di superare il primo al ribasso a 3.430 punti. Nel frattempo lo Stocastico si prepara a crossare al rialzo la sua trigger line e sembra rimbalzare dalla zona di ipervenduto, mentre la media mobile a 21 sedute si posiziona ora a 3.538 punti e continua a lavorare da resistenza. Rimane ancora aperto il gap up lasciato ad aprile tra 3.390 e 3.424 (minimo di venerdì).
Il derivato, con il recupero di 3.455 potrebbe puntare al primo target a 3.470 e rientrare nel canale. Nel caso, target successivi a 3.480, 3.490 e 3.500; poi 3.515 e 3.525 punti. Infine a 3.540, 3.555, 3.570, 3.585 e 3.600 punti. Per contro, la violazione di 3.445 farebbe scattare gli short di breve e troverebbe i primi supporti a 3.430, 3.415, 3.400, 3.390 (chiusura del gap up), 3.370, 3.355, 3.345, 3.330, 3.320, 3.310 e 3.300/3.295 punti.   M.M.
Euro50Sep17Daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fib, Dax ed Euro Stoxx 50: oggi il rollover sul contratto di settembre

Mercati: Fib ancora in trading range, Dax ed Euro Stoxx 50 riprendono fiato

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 riprendono fiato

NEWSLETTER
Iscriviti
X