Recordati, accordo con AstraZeneca sui diritti del metoprololo. I target del titolo

A
A
A
di Finanza Operativa 3 Luglio 2017 | 15:30

Recordati ha annunciato un accordo con AstraZeneca per l’acquisizione dei diritti europei che riguardano i prodotti Seloken®/Seloken® ZOK (metoprololo succinato) e la combinazione fissa Logimax® (metoprololo succinato e felodipina). Metoprololo succinato è un beta-bloccante per il controllo dell’ipertensione, per l’angina pectoris e l’insufficienza cardiaca. Il corrispettivo per l’acquisizione di 290 milioni di dollari è stato pagato al closing.

Il metoprololo è un farmaco ampiamente utilizzato in tutti i paesi europei e la quota di mercato ottenuta dai marchi AstraZeneca permetterà a Recordati di rinforzare il portafoglio prodotti in alcuni paesi europei, in particolare in Polonia, Francia e Germania. Inoltre, le attuali vendite dei prodotti acquisiti forniscono anche una base per accedere a nuovi mercati e completare la presenza del gruppo in tutti i paesi europei. Recordati ha grande esperienza nella commercializzazione di farmaci per malattie cardiovascolari con un ampio portafoglio di farmaci per il trattamento dell’ipertensione e di patologie correlate oltre a una consolidata rete di informatori medico scientifici nei mercati europei.

Analisi tecnica Recordati  tenta di rimbalzare dal supporto statico di breve termine posto a 34,85 euro. Per assistere però a una credibile inversione rialzista dei corsi è indispensabile il superamento della media mobile a 50 giorni al momento passante per 35,85 euro, livello oltre il quale i successivi target diventerebbero prima 36,55 (dove passa la media mobile a 21 sedute) e in seguito in zona 37,70/38 euro (top quest’ultimo dello scorso maggio). Stop loss da posizionare a quota 34,85.    G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

recordati

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Certificati, Spectrum Markets: partership con Sia sulla connettività

Banca Sistema, accordo con Banco Bpm per un portafoglio crediti

Risparmio postale: nuovo accordo tra Cdp e Poste Italiane

NEWSLETTER
Iscriviti
X