Saras conferma l’inversione di rotta al rialzo

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 19 Luglio 2017 | 15:30

Saras ha beneficiato con scambi superiori alla media mensile e trimestrale di un rimbalzo tecnico dal supporto dinamico ascendente di breve termine coincidente a 2,10 euro con il passaggio della media mobile a 21 sedute. Una situazione che, complice l’ancora ampai distanza dalla zona di ipercomprato, favorisce un’ulteriore allungo del titolo.

In quest’ottica i prossimi obiettivi sono individuabili a ridosso della resistenza statica posta a quota 2,30, dove tra la seconda maggio e la prima metà del mese scorso i corsi avevano disegnato un doppio massimo. Essenziale perà la conferma della tenuta del sostegno a 2,10 euro (stop loss da adotare), livello al di sotto del quale si profilierebbe una correzione verso 2,03/2 euro.     G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Saras

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, per il future sul Ftse Mib è cruciale la tenuta di quota 23.750

Tinexta aggiorna il massimo storico. I prossimi target tecnici

STMicroelectronics prova ad allungare ulteriormente il passo

NEWSLETTER
Iscriviti
X