Dax in stand by, ma supera il terzo target al rialzo

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 20 Luglio 2017 | 08:00

In stand by il future sul Dax scadenza settembre dopo la discesa delle sedute precedenti. Nel dettaglio, dopo un avvio a 12.446 e un minimo a 12.408, il derivato è tornato fino a 12.468, attestandosi alle 19 a 12.451 punti. La tenuta di 12.400 ha così permesso di superare il terzo obiettivo al rialzo a 12.460 punti. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 12.543 punti, mentre lo Stocastico punta verso la zona di ipervenduto dopo aver crossato al ribasso la sua trigger line.
La tenuta di area 12.440 punti sarebbe un nuovo segnale per il future che avrebbe come target successivi 12.460, 12.480 e 12.500 punti. Quindi 12.515, 12.530, 12.545, 12.560, 12.575, 12.590 e 12.600 punti. Per contro, la violazione di 12.400 riprirebbe spazi di flessione in direzione di 12.380, 12.360, 12.340, 12.320 e 12.300; poi 12.280, 12.260, 12.240, 12.220 e 12.200; poi 12.180, 12.160, 12.140, 12.120 e 12.100 punti.  M.M.
Ger30Sep17Daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Fib, Dax ed EuroStoxx 50 ancora in stand-by

Fib, Dax ed EuroStoxx 50 future in fase di recupero. I target da monitare

Il Dax alle prese con la media mobile a 25 giorni

NEWSLETTER
Iscriviti
X