Fondi obbligazionari emergenti in valuta locale, ecco i migliori gestori per Citywire

A
A
A
di Finanza Operativa 26 Luglio 2017 | 12:00

Ecco la nuova classifica di CityWire sui gestori di fondi obbligazionari che investono sui bond dei Paesi Emergenti in valuta locale (Bonds – Emerging Markets Global Local Currency). Nel dettaglio, nella graduatoria dei gestori di questi comparti autorizzati in Italia, sul primo gradino del podio si piazza Luc D’Hooge con il fondo Vontobel Fund Emerging Markets Debt H (EUR), forte di una performance complessiva total return a 12 mesi calcolata al 30 giugno 2017 del 10,98 per cento. A seguire Jean-Jacques Durand, con il fondo Edmond de Rothschild Fund-Emerging Bonds A EUR, che nello stesso periodo di riferimento ha realizzato un +9,06%. Sul terzo gradino del podio sale infine Claudia Calich, gestore del fondo M&G Emerging Markets Bond Euro B-H Acc, che vanta un rialzo del +8,42 per cento.

La media del settore, riferita sempre al medesimo periodo, è stata pari al +4,17 per cento.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, obbligazioni: le nuove emissioni della settimana sotto la lente

Asset allocation: le obbligazioni restano un campo minato

Top 10 Bluerating: Waystone regina dei bond

NEWSLETTER
Iscriviti
X