Il Dax supera il terzo target rialzista ma poi fa retromarcia

A
A
A
di Finanza Operativa 26 Luglio 2017 | 08:00

Rimbalzo per il future sul Dax scadenza settembre che poi torna però sui propri passi. Nel dettaglio, dopo un avvio a 12.240 e un minimo a 12.202, il derivato è tornato fino a 12.293, attestandosi alle 19 a 12.246 punti. Il recupero di 12.220 ha così permesso di superare il terzo obiettivo al ribasso a 12.280 punti. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 12.457 punti, mentre lo Stocastico si avvicina alla zona di ipervenduto dopo essersi appiattito sulla sua trigger line.
La strategia rimane la medesima. La tenuta di area 12.220 punti sarebbe cosi il segnale di un rimbalzo (anche solo meramente tecnico) e avrebbe come target successivi 12.240, 12.260, 12.280 e 12.300 punti. Quindi 12.315, 12.330, 12.345, 12.360, 12.375, 12.390 e 12.400 punti. Per contro, la violazione di 12.200 riprirebbe spazi di flessione in direzione di 12.180, 12.160, 12.140, 12.114 punti (chiusura del gap lasciato il 24 aprile) e 12.100; poi 12.080, 12.060, 12.040, 12.020 e 12.000 punti.  M.M.
Ger30Sep17Daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib avanti piano, Dax ed Euro Stoxx 50 future in stand-by

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future ancora ingabbiati in un trading range

Mercati, Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future: avanti in laterale

NEWSLETTER
Iscriviti
X