La fiducia degli investitori a luglio cresce di 7,9 punti

A
A
A
di Finanza Operativa 26 Luglio 2017 | 14:00

a cura di State Street

State Street Global Exchange ha pubblicato i dati relativi allo State Street Investor Confidence Index® (ICI) per il mese di luglio 2017.

L’indice ICI globale è salito a 108,9 punti, con un incremento di 7,9 punti rispetto al mese di giugno. In particolare, in Nord America si è verificata una crescita di 10 punti a 112,1. Al contrario l’indice in Europa è sceso di 4,3 punti al livello 94,2 e in Asia di 1,3 punti al livello 96.

 “I continui miglioramenti nella crescita economica globale sembrano aver risvegliato la propensione al rischio degli investitori istituzionali,” ha commentato Rajeev Bhargava, managing director e responsabile Investor Behavior Research di State Street Associates. “Le solide aspettative di crescita degli utili e l’ottimismo dovuto al miglioramento delle prospettive economiche hanno preso il sopravvento rispetto alle crescenti aspettative sulla riduzione del bilancio e sul tono più da falco della banca centrale”.

“In contrasto con il forte rialzo nel sentiment nordamericano nel mese di luglio, l’indice ICI in Europa rimane in territorio risk-off ” aggiunge Ken Froot di State Street Associates.  “Con il venir meno delle turbolenze politiche e il tono sostenuto dei dati sugli utili societari nell’Eurozona, l’orientamento da colomba della BCE è risultato sorprendente. Di conseguenza gli operatori di mercato in Europa continuno a mostrarsi cauti.  Inoltre l’aumento del debito corporate in Cina e le preoccupazioni sulle politiche commerciali globali dell’amministrazione Trump potrebbero essere alla base della riduzione della fiducia degli investitori in Asia”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X