Generali prova ad allungare il passo in scia alla semestrale

A
A
A
di Finanza Operativa 2 Agosto 2017 | 15:30

Generali ha archiviato il primo semestre dell’anno con utile netto in aumento del 3,7% rispetto allo stesso periodo del precedente esercizio, un operating RoE del 13,6%, superiore al target indicato dal gruppo e un risultato operativo in aumento del 4,1% nonostante il contesto di bassi tassi d’interesse grazie alla migliore redditività dei segmenti finanziario e danni. Migliorata poi la solidità patrimoniale con un Regulatory Solvency Ratio2 al 188% e con un Economic Solvency Ratio al 207 per cento.

Al momento il titolo segna a Piazza Affari un rialzo del 2,73% che porta la performance da inizio anno al +9,2 per cento. Il P/E stimato dal consesus Bloomberg per l’anno in corso è limitato a 11,4 mentre il dividend yield è al 5,1 per cento.

Dal punto di vista tecnico il titolo ha oltrepassato la resistenza statica di medio periodo posta in zona 15,50 euro, un livello oltre il quale i corsi vrebbero il via libera per un ulteriore allungo oltre la soglia dei 16 euro. Cruciale però posizionare uno stop loss a 15,30, dove transita il supporto dinamico ascendente di breve-medio periodo.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Tps

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Tamburi

Mercati: Fib pronto ad aggiornare il top. Dax ed Euro Stoxx future in rincorsa

Sartorelli (Siat): “Sul Ftse Mib le opzioni evidenziano un sentiment rialzista e stabile”

NEWSLETTER
Iscriviti
X