Accordo Anima – Banco Bpm per l’acquisizione di Aletti Gestielle Sgr

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 7 Agosto 2017 | 13:00

Banco Bpm e Anima Holding annunciano di aver sottoscritto venerdì scorso un Memorandum of Understanding vincolante, avente ad oggetto la cessione del 100% del capitale di Aletti Gestielle SGR ad Anima Holding. Il controvalore dell’operazione è stato convenuto in 700 milioni di euro interamente pagati per cassa al closing, incrementato di un importo da pagarsi in via dilazionata a 180 giorni dalclosing pari al patrimonio netto in eccesso e agli utili di periodo maturati fino al closing, stimati indicativamente in circa complessivi euro 250 milioni.

Inoltre, sono state poste le premesse per l’avvio di un progetto di ulteriore possibile ampliamento del perimetro della partnership attraverso il trasferimento al gruppo Anima delle attività di gestione in delega in ambito assicurativo attualmente svolte da parte di Banca Aletti per conto di alcune joint venture assicurative di cui Banco BPM è attualmente parte.

L’eventuale trasferimento delle attività di gestione in delega presuppone la positiva conclusione di una separata negoziazione tra le parti dei termini e delle condizioni deltrasferimento. Il progetto, qualora eseguito, apporterebbe comunque al gruppo Anima (tramite Aletti SGR) circa 11 miliardi di euro di deleghe ed è stato ad oggi valorizzato in via indicativa in un importo pari ad ulteriori 150 milioni di euro.

L’accordo raggiunto prevede che la partnership strategica tra Banco Bbm e Anima e i relativi accordi commerciali di distribuzione di prodotti siano applicabili su tutto il perimetro del gruppo Banco BPM per una durata di 20 anni dal closing.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azioni svizzere, torna l’equivalenza borsistica in UK. Accordi in vista tra le due Piazze finanziarie?

Saipem allunga il passo a Piazza Affari. I prossimi target tecnici

Vola il Ftse 100 dopo l’accordo sulla Brexit

NEWSLETTER
Iscriviti
X