Saras rialza la testa. I prossimi target tecnici del titolo

A
A
A
di Finanza Operativa 8 Agosto 2017 | 15:30

Saras prova a invertire al rialzo la rotta dopo la brusca correzione accusata tra la fine di luglio e l’inizio di agosto. Merito, almeno in parte, del forte ipervenduto tecnico e soprattutto della tenuta del supporto statico di medio-lungo periodo posto a ridosso di quota 1,80.

Operativamente, se gli scambi resteranno elevati, i prossimi obiettivi del titolo diventerebbero l’area intorno ai 2 euro in prima battuta, poi quota 2,10 (dove al momento transita la media mobile a 50 giorni) e ancora la zona compresa tra i 2,20 e i 2,30 euro, dove tra maggio e luglio i corsi hanno disegnato un triplo massimo.

Fondamentale però posizionare un rigido stop loss a 1,80 euro, livello al di sotto del quale si profilerebbe una nuova discesa del titolo verso quota 1,65.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: il rally di Natale quest’anno va in retromarcia

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx future tentano un timido recupero

Borse internazionali: il punto tecnico della settima di Aldrovandi

NEWSLETTER
Iscriviti
X