EuroStoxx50 sfiora il secondo obiettivo al ribasso ma resta in stand by

A
A
A
di Finanza Operativa 21 Agosto 2017 | 09:00

Ampia volatilità e nulla di fatto per il future sull’EuroStoxx 50 scadenza settembre che rimane in area 3.440/35 punti, cioè nella parte bassa del canale discendente di medio termine in cui è inserito da aprile. Nel dettaglio, dopo un avvio a 3.439 e un top a 3.453, il derivato è tornato fino a 3.417, chiudendo a 3.438 punti. La violazione di 3.440 ha così permesso di superare il primo target a 3.430 punti e sfiorare il seocndo a 3.415. Nel frattempo lo Stocastico torna sotto la zona mediana di oscillazione mentre la media mobile a 21 sedute si posiziona ora a 3.459 punti e torna a lavorare da resistenza.
Il derivato, con il recupero di 3.500 (target intermedi a 3.455, 3.475 e 3.490) potrebbe così tornare verso i target successivi a 3.515, 3.530, 3.540, 3.555, 3.570, 3.585 e 3.600 punti. Per contro, la violazione di 3.430 farebbe scattare gli short di breve e troverebbe i primi supporti a 3.420, 3.410, 3.400, 3.390, 3.370, 3.355, 3.345, 3.330, 3.320, 3.310 e 3.300/3.295 punti.   M.M.
Euro50Sep17Daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib ancora in laterale. Dax ed Euro Stoxx 50 future riprendono quota

Mercati: Fib alla finestra, Dax ed Euro Stoxx 50 future in cerca di un supporto

Fib, Dax ed Euro Stoxx 50: oggi il rollover sul contratto di settembre

NEWSLETTER
Iscriviti
X