Forex, euro/dollaro alla finestra in attesa di Jackson Hole

A
A
A
di Finanza Operativa 21 Agosto 2017 | 17:00

Yellen e Draghi attesi a Jackson Hole questa settimana, al simposio che vede protagonisti i banchieri centrali. Al centro delle attenzioni quest’anno le discussioni in merito all’approccio alle politiche monetarie in un contesto in cui l’economia globale fornisce indicazioni positive, mentre l’inflazione continua a rimanere al di sotto delle aspettative. Possibile che i prezzi al consumo siano visti in ripresa verso la fine dell’anno, specie considerando la ripresa di alcune commodoties che porteranno a salire i costi per i produttori che saranno successivamente passati agli acquirenti finali.

Il programma prevede per venerdì 25 agosto il discorso di Janet Yellen e Mario Draghi, benché non sia ancora chiaro se saranno fornite anticipazioni rispetto alle scelte di politica monetaria che verranno prese a settembre o si atterranno al tema della stabilità del sistema finanziario in senso stretto. Le economie avanzate stanno affrontando un problema comune di un aumento delle valutazione degli assset finanziari, che potrebbero minare la crescita economica nel medio periodo.

In attesa dell’incontro, sul mercato Forex prosegue la fase di stabilità sulle quotazioni del cambio euro/dollaro che continuano a proporsi al di sopra di quota 1,17, che incrementa la sua valenza di supporto tecnico oltre che psicologico. Servirà proprio la rottura al ribasso di tale supporto (parte bassa dell’attuale trading range) per confermare la view di breve al ribasso, con il cross atteso verso i successivi livelli di supporto posti in area 1,1620/1,1600 in prima battuta e successivamente a ridosso del transito della media mobile a 100 giorni in area 1,1200. In un’ottica più ampia, invece, sarà il ritorno dei corsi al di sotto di area 1,1200 a fornire maggiori indicazioni sulle reali potenzialità ribassiste del mercato.

euro dollaro

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Forex: per l’Euro la discesa contro Dollaro potrebbe essere a fine corsa

Forex: euro sempre più vicino al punto cruciale

Forex: Euro ancora in ribasso in ottica di breve termine

NEWSLETTER
Iscriviti
X