Dax a picco sotto il sesto target al ribasso

A
A
A
di Finanza Operativa 22 Agosto 2017 | 08:00

Il future sul Dax scadenza settembre cede quota 12.150 punti e disegna una candela nera che porta i corsi verso la soglia dei 12.000 punti. Nel dettaglio, dopo un avvio a 12.149 e un top a 12.157, il derivato è tornato fino a 12.012, atetstandosi alle 21 a  12.037 punti. La violazione di 12.140 ha così fatto scattare gli short e portato a superare il sesto target a 12.020 punti. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 12.167 punti, mentre lo Stocastico rimane riavvicina la zona di ipervenduto.
La tenuta di area 12.000 punti avrebbe come target successivi 12.015, 12.030, 12.050, 12.065, 12.080 e 12.100 punti. Quindi eventualmente a 12.115, 12.130, 12.150, 12.170, 12.185 e 12.200 punti. Per contro, la violazione di 11.985 riprirebbe spazi di flessione in direzione di 11.970, 11.950, 11.930, 11.915 e 11.900 punti. Quindi a 11.880, 11.865, 11.850, 11.830, 11.815 e 11.800 punti. Infine a 11.785, 11.770 e 11.750 punti. M.M.
Ger30Sep17Daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib ancora in laterale. Dax ed Euro Stoxx 50 future riprendono quota

Mercati: Fib alla finestra, Dax ed Euro Stoxx 50 future in cerca di un supporto

Fib, Dax ed Euro Stoxx 50: oggi il rollover sul contratto di settembre

NEWSLETTER
Iscriviti
X