Fib, doppio minimo a 21.500 punti e nuovo attacco a quota 22.000

A
A
A
di Finanza Operativa 23 Agosto 2017 | 18:00

Nuovo test del supporto statico posto a 21.500 punti per il Fib, il future con legato all’indice Ftse Mib. Un sostegno a ridosso del quale i corsi potrebbero completare la formazione di un piccolo doppio minimo e, in scia a questa figura tecnica, beneficiarfe di un rimbalzo verso 21.900 in prima battuta e poi verso un nuovo test della cruciale resistenza statica posta a quota 22.000.

Operativamente poi, solo l’eventuale conferma del superamento della soglia dei 22.000 punti favorirebbe l’inizio di un uptrend credibile e duraturo. E in quest’ottica i successivi target sono individuabili a 22.250/22.300 prima e in zona 22.500/22.600 poi.

Per contro, il cedimento del supporto posto a quota 21.500, dove coincidono il supporto statico di breve termine e quello dinamico di medio periodo profilerebbe l’inizio di un ritracciamento verso 21.300 (dove passa la media mobile a 50 giorni) in prima battuta e poi verso la zona a ridosso dei 21.000 punti.       G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
fib
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, l’oro perde smalto. I prossimi target e gli Etc a Piazza Affari

Mercati: Fib in trading range, nuovi top per Dax ed Euro Stoxx 50

Mercati, Forex: l’Euro/Yen conferma l’uptrend. I prossimi target

NEWSLETTER
Iscriviti
X