Debt Ceiling, accordo entro il 30 settembre per evitare uno shutdown

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 25 Agosto 2017 | 10:00

Entro il 30 settembre il Congresso degli Stati Uniti dovrà approvare una legge per finanziare i Dicasteri ed evitare di arrivare a uno “shutdown. I repubblicani avevano più volte usato questo strumento per indurre i democratici a far passare alcune riforme indigeste, mettendo in imbarazzo la gestione del Presidente Obama. Ora Trump minaccia di ricorrere a questo strumento, auspicando che l’opinione pubblica incolpi anche in questo caso i democratici, in caso non venga finanziato il muro di confine con il Messico. Il Paese del centro America rifiuta di pagare e si oppone alla costruzione del muro. Inoltre Trump ha dichiarato di essere disposto a uscire dal NAFTA, l’accordo commerciale con Canada e Messico.

Dato l’impegno del Presidente Trump in questa battaglia si avrà la misura di quanta influenza gli resta ancora all’interno del suo partito, che invece è concentrato maggiormente sul trovare dei risparmi da implementare per tagliare la tassazione sulle imprese. Secondo un sondaggio della CBS il 61% degli americani si oppone alla costruzione del muro con il Messico.

Nel frattempo sul mercato Forex, torna in difficoltà il dollaro. Il cambio euro/dollaro si è infatti riportato sopra quota 1,18, zona mediana dell’attuale trading range compreso tra area 1,17 e area 1,19, in attesa di maggiori indicazioni su prossimi movimenti direzionali. La view di Wings Partners Sim è in favore della rottura al ribasso del supporto, che aprirà spazi per una flessione del cross atteso verso i successivi livelli posti in area 1,1600/1,1620 in prima battuta e successivamente in area 1,14, 38,2% di ritraccia-mento dell’onda rialzista partita dai minimi di aprile.
“In un’ottica più ampia – fanno però notare da Wings Partners – invece, sarà il ritorno dei corsi al di sotto di area 1,1200 a fornire maggiori indicazioni sulle reali potenzialità ribassiste del mercato”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X