Fib sempre più appiattito

A
A
A
di Finanza Operativa 25 Agosto 2017 | 18:00

Si conferma per ora in laterale l’andamento del Fib, il future con scadenza settembre con legato all’indice Ftse Mib. Nel dettaglio, dall’inizio di agosto i corsi si stanno muovendo con oscillazioni (ora meno ampie) intorno ai 20.750 punti con resistenza statica in zona 22.000 e analogo supporto a ridoddo di quota 21.500.

Operativamente quindi, solo l’eventuale conferma del superamento della soglia dei 22.000 punti favorirebbe l’inizio di un uptrend credibile e duraturo. E in quest’ottica i successivi target sono individuabili a 22.250/22.300 prima e in zona 22.500/22.600 poi.

Per contro, il cedimento del supporto posto a quota 21.500, dove coincidono il supporto statico di breve termine e quello dinamico di medio periodo profilerebbe l’inizio di un ritracciamento verso 21.300 (dove passa la media mobile a 50 giorni) in prima battuta e poi verso la zona a ridosso dei 21.000 punti.       G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

fib

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future mostrano il fiatone

Mercati, Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future pronti a riprendere quota

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 tornano a riprendere fiato

NEWSLETTER
Iscriviti
X