Fib oltre la soglia dei 22.000 punti. E il rally non finito: i prossimi obiettivi

A
A
A
di Finanza Operativa 11 Settembre 2017 | 18:00

Il Fib, il future con scadenza settembre con legato all’indice Ftse Mib,ha oltrepassato oggi di slancio la resistenza statica di breve-medio periodo posta a 22.000 punti. Un movimento che ha consentito ai corsi di uscire (al rialzo) dal trading range all’interno del quale erano rimasti incastrati dall’inizio di agosto. E visto che tutti i principali indicatori e oscillatori tecnici sono ancora distanti dalla zona di ipercomprato per i corsi si profila un ulteriore allungo verso quota 22.250 in prima battuta, poi verso i 22.500 punti e ancora a ridosso di 22.750.

Per contro, nell’ipotesi in cui il derivato dovesse tornare al di sotto dei 21.935 punti, per i corsi il rialzo di oggi sarebbe solo un falso segnale e si profilerebbe un ritorno prima verso 21.725 (dove al momento transita la media mobile a 21 giorni) e poi verso 21.550, dove è posto un importante supporto statico di breve periodo.   G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
fib
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Fib, Dax ed Euro Stoxx future: prossima fermata sui top di agosto

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future continuano nel lento recupero

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx future provano a recuperare terreno

NEWSLETTER
Iscriviti
X