Poste Italiane conferma l’inversione rialzista. I prossimi target

A
A
A
di Finanza Operativa 12 Settembre 2017 | 16:00

Poste Italiane ha invertito rotta con decisione dopo il test a quota 6 euro del supporto dinamico ascendente di medio-lungo termine. Un movimento di recente confermato dall’incrocio al rialzo delle medie mobili a 21 e 50 sedute al momento coincidenti a 6,11 euro e dal superamento a quota 6,15 della trendline discedente che da fine maggio impediva ai corsi di salire in modo stabile.

Operativamente al rialzo i prossimi obiettivi del titolo sono individuabili in area 6,30 euro in prima battuta e, successivamente, nella zona compresa tra quota 6,37 e 6,40 euro. Di cruciale importanza però posizionare uno stop loss a 6,11, livello al di sotto del quale si profilerebbe un nuovo ritracciamento dei corsi.     G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Poste Italiane

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fib, Dax ed Euro Stoxx 50: oggi il rollover sul contratto di settembre

Borse internazionali: il punto tecnico settimanale di Aldrovandi

Mercati: Fib ancora in trading range, Dax ed Euro Stoxx 50 riprendono fiato

NEWSLETTER
Iscriviti
X