Fib, avanti con cautela

A
A
A
di Finanza Operativa 13 Settembre 2017 | 18:00

Avanti piano, ma avanti. Questa la marcia del Fib, il future con scadenza settembre con legato all’indice Ftse Mib, che ancora con scambi superiori alla media sia mensile che trimestrale, prosegue nell’uptrend iniziato confermato dal sorpasso della trendline discedente a quota 21.875 e dal superamento della soglia tecnica e psicologica dei 22.000 punti. E visto che tutti i principali indicatori e oscillatori tecnici restano distanti dalla zona di ipercomprato per i corsi si profila un ulteriore allungo con prossimi target a quota 22.500 in prima battuta, poi verso i 22.750 punti e ancora in zona 23.000.

Per contro, nell’ipotesi in cui il derivato dovesse tornare al di sotto dei 22.155 punti (minimo della precedente seduta) si profilerebbe un ritorno prima verso 21.800 (dove al momento transita la media mobile a 21 giorni) e poi verso 21.605 (dove passa la media mobile a 50 sedute).   G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Fib
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib alla finestra, Dax ed Euro Stoxx 50 future in cerca di un supporto

Fib, Dax ed Euro Stoxx 50: oggi il rollover sul contratto di settembre

Mercati: Fib ancora in trading range, Dax ed Euro Stoxx 50 riprendono fiato

NEWSLETTER
Iscriviti
X