Da Markowitz al Risk Parity: costruire portafogli efficienti a bassa volatilità

A
A
A
di Finanza Operativa 19 Settembre 2017 | 13:40

Nel 1959 David Eisenhower era il presidente degli Stati Uniti, Kruscev quello dell’Urss e Fidel Castro si era appena insediato a Cuba. Ma perché tornare così indietro nel tempo? Perché proprio nel 1959 Harry Markowitz pubblica un paper intitolato “Portfolio selection: efficient diversification of investments” che diventerà l’architrave su cui poggiare tutta la teoria finanziaria successiva e che ancor oggi governa in buona parte l’asset allocation dei portafogli. Il Capital Asset Pricing Model, la frontiera efficiente, la sequenza investimento >> rischio derivano tutti da Markowitz e dalla sua intuizione di oltre 50 anni fa.
Possibile che nel frattempo l’uomo non sia riuscito a trovare qualcosa di differente e altrettanto valido? Il CAPM, pur in varie forme, rimane infatti tuttora largamente utilizzato per prezzare azioni, portafogli e determinare i pesi delle varie asset class negli investimenti.
In realtà nel 1996 Ray Dalio propone una rivoluzione copernicana. Quella che sarebbe poi stata chiamata RISK PARITY. Dalio, nel frattempo, gestisce oltre 150 miliardi di dollari tramite la Bridgewater Associates. La sua strategia, che applica alle gestioni, è quella di partire dal rischio: in pratica un Nereo Rocco o un Trapattoni (primo non prenderle) prestato ai mercati finanziari.
I risultati? Decisamente interessanti! Finanza Operativa da anni utilizza le metodologie di Ray Dalio per la costruzione dei propri portafogli in etf e in fondi comuni. Con performance molto interessanti. Qui e qui potrete trovare alcuni esempi, qui sotto un grafico storico (aggiornato a fine agosto) di un portafoglio costruito con quattro soli etf.
mvg-ago2017
 
Se questa introduzione ai nostri portafogli vi ha interessati, vi aspettiamo il prossimo sabato 23 settembre presso la sede di Bpm (sala Oriente), in via Massaua 6 a Milano dalle 9.30 alle 17.00. Finanza Operativa in collaborazione con Webank proporrà infatti una giornata su trading e investimenti: dai trading system all’analisi dei mercati finanziari e delle singole società, i relatori illustreranno le diverse tecniche di selezione di titoli per costruire portafogli per investitori e cassettisti. . Clicca qui per programma dettagliato e iscrizione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

“La ruota dei mercati finanziari”, il libro scritto da Max Malandra e Andrea Forni

“La ruota dei mercati finanziari”, il libro scritto da Max Malandra e Andrea Forni

“La ruota dei mercati finanziari”, il libro scritto da Max Malandra e Andrea Forni

NEWSLETTER
Iscriviti
X