Fib, correzione solo momentanea?

A
A
A
di Finanza Operativa 15 Settembre 2017 | 18:00

Una salutare correzione momentanea dettata da parziali prese di beneficio o l’inizio di un prolungato ritracciamento?  Il dubbio è lecito dopo che oggi il Fib, il future con scadenza settembre con legato all’indice Ftse Mib, ha violato il supporto statico di breve termine posto a quota 22.160. Di certo, per il momento, dal punto di vista tecnico c’è che solo l’eventuale cedimento del supporto dinamico ora passante per 21.940 punti (che da fine agosto sostiene il recupero dei corsi) potrebbe innescare l’inizio di un trend ribassista.

Di conseguenza, in ottica di breve termine è probabile un nuovo scivolone del derivato fino a 21.940. Dopodichè, in caso di tenuta di questo sostegno, si profilerebbe un rimbalzo e la continuazione dell’uptrend di fondo con target sui livelli attuali prima e a ridosso dei 22.400 punti in seguito. Sotto 21.940 obiettivi invece, in prima battuta, in zona 21.500.   G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Fib
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fib, Dax ed Euro Stoxx 50: oggi il rollover sul contratto di settembre

Borse internazionali: il punto tecnico settimanale di Aldrovandi

Mercati: Fib ancora in trading range, Dax ed Euro Stoxx 50 riprendono fiato

NEWSLETTER
Iscriviti
X