Fib, nuovo attacco alla resistenza a quota 22.300

A
A
A
di Finanza Operativa 18 Settembre 2017 | 18:00

Nuovo attacco alla resistenza statica dibreve termine posta in area 22.300 punti per il Fib, il future con scadenza settembre con legato all’indice Ftse Mib, che dopo aver confermato la tenuta del supporto statico, anch’esso di breve periodo, a quota 22.085 ha nuovamente invertito al rialzo la rotta.

Dal punto di vista operativo, una volta messo alle spalle l’ostacolo a 22.300 punti, i successivi target diventerebbero 22.500 in prima battuta, 22.750 in seguito e ancora a ridosso della soglia tecnica e psicologica dei 23.000 punti.  Per contro, l’eventuale cedimento di quota 22.195 favorirebbe una correzione con obiettivi a 22.085 prima e in zona 22.000 in seguito.       G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
fib

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib ancora in laterale. Dax ed Euro Stoxx 50 future riprendono quota

Mercati: Fib alla finestra, Dax ed Euro Stoxx 50 future in cerca di un supporto

Fib, Dax ed Euro Stoxx 50: oggi il rollover sul contratto di settembre

NEWSLETTER
Iscriviti
X