L’economia mondiale cresce moderatamente Attenzione al meeting Fed

A
A
A
di Finanza Operativa 19 Settembre 2017 | 18:30

A cura di Alberto Biolzi, Responsabile Direzione Wealth Management di Cassa Lombarda
I dati macroeconomici confermano ancora una volta che l’economia mondiale sta crescendo moderatamente. Gli investitori rimangono orientati positivamente sul mercato, sebbene con un’elevata attenzione verso gli sviluppi della crisi nordcoreana, della Brexit e delle politiche di Donald Trump.
Tra i principali eventi monitorati dai mercati, troviamo il meeting FED di questa settimana. Le decisioni della Banca Centrale americana in merito alle tempistiche e modalità di avvio della riduzione del bilancio (possibile avvio a ottobre del “tapering”), oltreché al processo di normalizzazione dei tassi (vedasi eventuale rialzo a dicembre), potrebbero determinare una certa volatilità sull’eurodollaro.
La forza prolungata dell’euro rimane un tema rilevante considerati i rischi di impatto negativo sulla crescita dell’Eurozona.
 Domenica 24 settembre si svolgeranno le elezioni in Germania, secondo le proiezioni non ci dovrebbero essere sorprese particolari e Angela Merkel dovrebbe essere riconfermata, anche se il condizionale è d’obbligo. In settimana sono attesi il dato di inflazione di Eurozona, in Germania lo ZEW del sentimento sull’economia tedesca e l’indice dei direttori degli acquisti del settore manifatturiero. Nel Regno Unito si attendono le vendite al dettaglio, negli USA i dati sul settore immobiliare e l’indice di produzione della Fed di Philadelphia, in Giappone sarà reso pubblico il rapporto sulla politica monetaria.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti finanziari, gli Etf possono essere la svolta per il portafoglio dei clienti

Etf, State Street e Cassa Lombarda uniscono le forze per un nuovo absolute return

Cassa Lombarda, tris di private banker per la rete

NEWSLETTER
Iscriviti
X