Svizzera, transazioni correnti in calo

A
A
A
di Finanza Operativa 26 Settembre 2017 | 13:30

La Banca Nazionale Svizzera (BNS) ha reso noto che la bilancia delle partite correnti della Confederazione Elvetica ha registrato nel secondo trimestre del 2017 un’eccedenza di 19 miliardi di franchi, con entrate per 151 e uscite per 132, in calo del 3,6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

La riduzione, di circa un miliardo, a detta dell’istituto è riconducibile alla forte flessione (-63,2%) del saldo dei redditi primari (lavoro e capitale) e dei servizi, e a un più modesto calo dell’eccedenza di spesa relativa ai redditi secondari. Per quanto riguarda lo scambio di merci, come riportato dal sito della Rsi, si è invece verificata una progressione del 7,6 per cento.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X